SEZIONI NOTIZIE

Fiorentina, Iachini in conferenza: "Brutto giocare a porte chiuse, sarà una partita ostica"

di Jessy Specogna
Vedi letture
Foto

Giuseppe Iachini, tecnico della Fiorentina, ha presentato il match di domani contro l'Udinese in conferenza stampa:

"Mi è capitato sia da giocatore che da tecnico di fare gare a porte chiuse, è una gara diversa in cui si fa fatica trovare il ritmo partita. Sembra un allenamento più che una partita, non c'è la tensione giusta che ti arriva da fuori, è una cosa che dobbiamo ricrearci noi, solo così possiamo superare questo gap. È una cosa brutta, che dispiace, il bello del calcio è anche vedere le tifoserie che partecipano, ma davanti a questo viene la salute di tutti".

"Ci aspetta una gara molto difficile, contro una squadra che si conosce bene, con lo stesso allenatore praticamente. Gotti sta facendo un ottimo lavoro, è una squadra ostica e fisica, difficile da bucare e brava nell'attaccare gli spazi. A centrocampo hanno qualità, sugli esterni sono veloci e sono anche pericolosi sui piazzati. È una gara ostica dal punto di vista tattico. Ci siamo preparati, ma servirà grande concentrazione, si affrontano due squadre fisiche, di buona qualità".

"Stiamo crescendo, siamo su un bel percorso ma abbiamo ancora qualche ragazzo che sta recuperando. Guardiamo avanti con fiducia, in campo voglio una squadra organizzata, capace di migliorare le linee di passaggio. Tutti disponibili. Non solo Chiesa, tanti giocatori stanno migliorando dal punto di vista fisico".

Altre notizie
Domenica 29 Marzo 2020
11:02 Notizie Spadafora: "Proporrò l'estensione del blocco delle attività sportive, allenamenti compresi, anche per il mese di aprile" 10:29 Notizie Dal Pino: "Serie A tornerà a giocare quando le condizioni sanitarie lo consentiranno. La priorità è sconfiggere il virus" 10:28 Notizie Il Gazzettino: "La crisi del calcio frena le uscite dall'Udinese" 10:26 Notizie Gravina: "Ripartire a maggio sarà difficile, ma possiamo spingerci fino a luglio"
Sabato 28 Marzo 2020
19:38 Notizie Amoroso: "Momento difficile, mai vissuto niente di simile in passato. A casa mi alleno con mio figlio per mantenere una buona condizione fisica"
PUBBLICITÀ
19:30 Notizie De Maio: "Tireremo un calcio a questo virus come fosse un pallone di cuoio, presto sorrideremo al cielo e vorrà dire che avremo vinto la partita più importante" 16:16 Notizie Lasagna: "Vedo ancora troppa gente per strada, la gente non si rende conto della situazione. A casa mi dedico alla mia compagna e a mio figlio oltre che alle pulizie" 11:27 Notizie Mercato senza sosta da luglio a dicembre, FIFA al lavoro per il via libera 11:00 Notizie Ceferin: "Se la stagione ricominciasse, sarebbe inevitabile lo slittamento della scadenza dei contratti e del calciomercato" 11:00 TuttoDilettanti FVG Il calcio regionale piange la scomparsa di Rissdörfer: il cordoglio del Comitato Regionale e del presidente Canciani
Venerdì 27 Marzo 2020
19:56 Notizie Nestorovski: "C'è preoccupazione, ma sono sicuro che insieme potremo vincere questa brutta battaglia. Mi mancano mia moglie e i miei bambini" 19:51 Notizie Gravina insiste: "Obiettivo portare a termine i campionati, bisogna cercare di salvare il campionato attuale senza compromettere il prossimo" 16:47 Pordenone Pordenone, possibile perdita di 3 milioni qualora il campionato non dovesse ripartire 12:11 Notizie Quanto durerà il prossimo calciomercato? La FIFA valuta una maxi-sessione fino al 31 dicembre 11:00 Gli ex Zaccheroni sulla sua Udinese: "Il segreto fu che indovinammo sia i calciatori che gli uomini giusti" 10:56 Notizie La FIGC presenta le proposte al Governo: un fondo salva calcio per tenere su il sistema 10:47 Notizie Serie A, Sky non vuole pagare la rata di maggio: possibile scontro con la Lega 10:29 Primo Piano Tra l'ottimismo di Gravina e il realismo di Spadafora la stagione può terminare qui 09:30 Notizie Marino: "Sarà un mercato in recessione, secondo me la finestra potrebbe essere spostata direttamente a gennaio" 09:27 Notizie Il ministro Spadafora: "Difficile che la Serie A possa riprendere, qualora si ripartisse lo si farebbe a porte chiuse"