SEZIONI NOTIZIE

Ramarri a caccia dei 3 punti nella tana dell'ex Udinese Marino

di Diego Cristiani
Vedi letture
Foto

Alzi la mano chi ad inizio stagione non avrebbe firmato per vedere i ramarri a febbraio all'ottavo posto in classifica. Siete tutti con la mano alzata? Immaginavo. Ora invece alzi la mano chi il 29 dicembre dopo la vittoria con la Cremonese avrebbe fatto lo stesso. Nessuna mano alzata? Immaginavo anche questo.

La vittoria contro la Cremonese aveva lanciato i ramarri al secondo posto e con l'inizio del nuovo anno i tifosi speravano in una cavalcata trionfale, nonostante in casa neroverde tutti parlassero di salvezza. I ragazzi di mister Tesser, tuttavia, non mantengono le aspettative e, dopo un buon pareggio in casa del Frosinone, mettono in cascina 4 sconfitte con Pescara, Spezia, Benevento e Chievo Verona. Il pari ottenuto, in casa, contro il Livorno fanalino di coda ha lo stesso sapore di una sconfitta.

Ramarri che arrivano alla gara di domenica contro un Empoli reduce, dall'arrivo di Pasquale Marino, da 4 vittorie ed un pari in questo nuovo anno. L'incontro di domenica metterà davanti al Pordenone una squadra in fiducia, lanciata verso l'obiettivo dei playoff. I ramarri al contrario devono dare una svolta a questa discesa libera per restare attaccati al gruppo delle migliori e non sprofondare vero il pericolo playout, che sembrava lontanissimo dopo l'esaltante inizio di stagione, che ora dista solamente 6 punti.

La sfida di domenica che può essere letta come il vero spartiacque della stagione ramarra con i neroverdi che, qualora bissassero il risultato dell'andata (finita 2 a 0 per gli uomini di Tesser), potrebbero ottenere i primi 3 punti del 2020, mantenendo la zona playoff. Non si può parlare di "crisi Pordenone" perchè questi ragazzi avevano fatto miracoli nella prima parte della stagione, il rischio però, parlando di obiettivo salvezza, è che venga meno quella "fame" di risultato che aiuta a vincere le partite in una serie B mai così equilibrata come quella di questo anno. Alcune prestazioni non esaltanti dei trascinatori della prima parte della stagione, si pensi a Strizzolo o Burrai, a Ciurria o De Agostini, richiedono un "risveglio" degli stessi con i ramarri che nelle ultime partite hanno registrato tra i migliori troppo spesso i due enfant prodige Pobega e Di Gregorio. Al Castellani servirà la riscossa dei "senatori" per riuscire a battere l'Empoli dell'ex Udinese Marino e ottenere quel risultato di prestigio in grado di rilanciare la stagione dei neroverdi.

Altre notizie
Domenica 29 Marzo 2020
11:02 Notizie Spadafora: "Proporrò l'estensione del blocco delle attività sportive, allenamenti compresi, anche per il mese di aprile" 10:29 Notizie Dal Pino: "Serie A tornerà a giocare quando le condizioni sanitarie lo consentiranno. La priorità è sconfiggere il virus" 10:28 Notizie Il Gazzettino: "La crisi del calcio frena le uscite dall'Udinese" 10:26 Notizie Gravina: "Ripartire a maggio sarà difficile, ma possiamo spingerci fino a luglio"
Sabato 28 Marzo 2020
19:38 Notizie Amoroso: "Momento difficile, mai vissuto niente di simile in passato. A casa mi alleno con mio figlio per mantenere una buona condizione fisica"
PUBBLICITÀ
19:30 Notizie De Maio: "Tireremo un calcio a questo virus come fosse un pallone di cuoio, presto sorrideremo al cielo e vorrà dire che avremo vinto la partita più importante" 16:16 Notizie Lasagna: "Vedo ancora troppa gente per strada, la gente non si rende conto della situazione. A casa mi dedico alla mia compagna e a mio figlio oltre che alle pulizie" 11:27 Notizie Mercato senza sosta da luglio a dicembre, FIFA al lavoro per il via libera 11:00 Notizie Ceferin: "Se la stagione ricominciasse, sarebbe inevitabile lo slittamento della scadenza dei contratti e del calciomercato" 11:00 TuttoDilettanti FVG Il calcio regionale piange la scomparsa di Rissdörfer: il cordoglio del Comitato Regionale e del presidente Canciani
Venerdì 27 Marzo 2020
19:56 Notizie Nestorovski: "C'è preoccupazione, ma sono sicuro che insieme potremo vincere questa brutta battaglia. Mi mancano mia moglie e i miei bambini" 19:51 Notizie Gravina insiste: "Obiettivo portare a termine i campionati, bisogna cercare di salvare il campionato attuale senza compromettere il prossimo" 16:47 Pordenone Pordenone, possibile perdita di 3 milioni qualora il campionato non dovesse ripartire 12:11 Notizie Quanto durerà il prossimo calciomercato? La FIFA valuta una maxi-sessione fino al 31 dicembre 11:00 Gli ex Zaccheroni sulla sua Udinese: "Il segreto fu che indovinammo sia i calciatori che gli uomini giusti" 10:56 Notizie La FIGC presenta le proposte al Governo: un fondo salva calcio per tenere su il sistema 10:47 Notizie Serie A, Sky non vuole pagare la rata di maggio: possibile scontro con la Lega 10:29 Primo Piano Tra l'ottimismo di Gravina e il realismo di Spadafora la stagione può terminare qui 09:30 Notizie Marino: "Sarà un mercato in recessione, secondo me la finestra potrebbe essere spostata direttamente a gennaio" 09:27 Notizie Il ministro Spadafora: "Difficile che la Serie A possa riprendere, qualora si ripartisse lo si farebbe a porte chiuse"