Pordenone, testa al Gubbio: la gara che può valere la B

di Stefano Pontoni
Vedi letture
Foto

In vista del match di Gubbio, prosegue la preparazione del Pordenone che, come riferito da Il Messaggero Veneto, i svolgerà a porte chiuse. La squadra si allena come sempre al "De Marchi", ma mister Tesser ha optato per questa soluzione per tenere alta la concentrazione dei suoi che domani, dopo la rifinitura mattutina, partiranno per Gubbio, dove venerdì svolgeranno la rifinitura, sempre a porte chiuse. Nel frattempo, la tifoseria, per questo importante match che potrebbe valere la Serie B, ha risposto presente: a oggi si contano 400 tifosi in partenza per l'Umbria.


Altre notizie