Il Pordenone non giocherà la B a Udine. Ramarri a Treviso con Segafredo main sponsor

di Stefano Pontoni
Vedi letture
Foto

Il Pordenone in B potrebbe trasformarsi nel Treviso in B. Come riporta TrivenetoGoal.it, una cordata di imprenditori trevigiani sta provando a convincere il patron neroverde Lovisa a spostare l'eventuale titolo cadetto nel capoluogo della Marca. Tra di essi si dovrebbe inserire anche Massimo Zanetti, patron di Segafredo, che avrebbe dato il suo ok a diventare il main sponsor del Treviso in caso di Serie B. I ramarri dovranno comunicare la loro decisione entro il 16 maggio ma ogni decisione sarà subordinata a quella della FIGC che potrebbe opporsi a tale fusione. Per Lovisa, in ogni caso, l’opzione Treviso con il Tenni ristrutturato per la B rimane sempre caldissima, mentre resta più lontana la pista che porta a giocare in cadetteria a Udine.


Altre notizie