Tuttosport, le pagelle: Musso da 4,5, Ingelsson impacciato, Badu si rende pericoloso

di Jessy Specogna
Vedi letture
Foto

MUSSO 4,5 - Terrore perpetuo sulle uscite e poca reattività sul gol di Caicedo che lo beffa sul palo di sua competenza

LARSEN 6 - Nega sulla linea il 3-0 laziale, poi si ripete

EKONG 6 - Prestante fisicamente, gli acuti della Lazio non sono per colpa sua

WILMOT 5 - Sonnolento sul colpo di Caicedo che spacca il match al 21' del primo tempo

INGELSSON 4,5 - Impacciato, accusa un problema di tempi tra le sue idee e quelle degli altri

D'ALESSANDRO 6 - Con lui c'è più spinta

BADU 6 - Si rende pericoloso di testa colpendo una traversa, utile soprattutto quando servono i suoi muscoli

TEODORCZYK 5,5 - Confuso e nervoso soprattutto nei corpo a corpo con i difensori biancocelesti, fa solo il gioco della Lazio

SANDRO 5 - Segna, ma nella sua porta. E' il volerci sempre stare che lo condanna

MANDRAGORA 5,5 - Fatica a ritagliarsi il momento giusto per smistare palla e ripartire

ZEEGELAAR 6 - Gli manca il ritmo dell'esterno e rende l'Udinese innocua dalla parte più debole del fronte laziale.

DE PAUL 5 - Si attiva pochissimo e si fa parare il rigore, poi esce per preservarsi in vista del Sassuolo

DE MAIO 6 - Utile sulle folate laziali nel finale

LASAGNA 5,5 - Si guadagna il rigore che De Paul sbaglia, ma fa solo quello nell'arco di tutta la partita.

TUDOR 5,5 - Poco mordente quando la consideri 'un'opportunità' e non una 'necessità'.


Altre notizie