SEZIONI NOTIZIE

Spadafora: "Giusto che il calcio riparta ma se dovesse riemergere l'emergenza sanitaria il campionato verrà nuovamente sospeso"

di Jessy Specogna
Vedi letture
Foto

Il calcio italiano ripartirà il 20 giugno. Questo quanto deciso quest'oggi dal ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che così ha commentato questa decisione ai microfoni di Tuttomercatoweb.it:

 "È stata una riunione molto utile con tutte le componenti della FIGC: come abbiamo detto sin dal primo momento il calcio sarebbe ripartito con le condizioni di sicurezza e con l'ok di CTS ai vari controlli. L'Italia sta ripartendo ed è giusto che lo faccia anche il calcio, il CTS ha confermato la necessità imprescindibile della quarantena fiduciaria nel caso in cui un calciatore dovesse risultare positivo, eventualità che non ci auguriamo. Il percorso dei tamponi non dovrà ledere le necessità generali di tutti i cittadini italiani, alla luce di queste considerazioni ho fatto presente alla FIGC che se dovesse riemergere l'emergenza sanitaria, il campionato dovrebbe essere nuovamente sospeso. LA FIGC ha spiegato che esiste un piano B e un piano C: playoff e playout oppure la cristallizzazione della classifica, come si dovrà fare è una decisione che spetta alla FIGC. Il campionato riprende il 20 giugno, mi sono già confrontato anche con il presidente del consiglio Conte. Spero si possa, nella settimana dal 13 al 20, completare la Coppa Italia: sarebbe una ripartenza a beneficio di tutti gli italiani essendo la competizione sul servizio pubblico. Anche oggi ho avuto contatti con Sky, mi auguro ci sia da loro un segnale di conferma, dopo le prime interlocuzioni positive, anche nell'interesse d evitare assembramenti in luoghi pubblici. Oggi è una giornata positiva, anche perché il ministro dell'Economia Gualtieri ha firmato il decreto per i 230 milioni per il bonus dei lavoratori sportivi. Si sta avverando il mio auspicio che tutto il mondo dello sport potesse ripartire contemporaneamente, smentiamo la storiella che io avessi qualche riserva sul mondo del calcio. Modifica DPCM? Potremmo, ma si potrebbe anche partire il 14. Orari? Io faccio il ministro, dovrà essere la Lega Serie A a decidere".

Altre notizie
Martedì 14 luglio 2020
11:08 Notizie Udinese-Lazio affidata ad Abisso 11:00 TuttoDilettanti FVG Promozione - Forum Julii, dopo Lizzi in porta arriva anche Artico 10:52 TuttoDilettanti FVG Eccellenza - Tre colpi di mercato per la neo promossa Chiarbola Ponziana 10:36 TuttoDilettanti FVG Eccellenza - Gemonese, l'attacco parla sloveno: arrivano Arcon, Zigon e Jogan 10:31 TuttoDilettanti FVG Seconda categoria - Villanova, a centrocampo arriva Suerz
PUBBLICITÀ
10:25 Notizie Udinese-Lazio, le probabili formazioni: Becao e De Maio sostituiscono Samir ed Ekong 10:23 Notizie Serie A, la classifica aggiornata: Udinese a più sei sul Lecce 10:19 Notizie Marino: "Treno è in discesa e non deve deragliare, bisogna dare fiducia ad un gruppo che sta lavorando bene" 00:12 L'Avversario Crotone, Stroppa: "Non era semplice battere il Pordenone" 00:08 Pagelle Crotone-Pordenone 1-0, LE PAGELLE: ecco i voti dei neroverdi
Lunedì 13 luglio 2020
20:56 Notizie Crotone-Pordenone, le formazioni ufficiali. Sfida fra talenti: Benali vs Tremolada 20:30 Primo Piano RELIVE SERIE B - Crotone-Pordenone (1-0), fine, la spuntano gli squali 11:51 Calciomercato Udinese sul qatariota Hassan, in scadenza con l'Al Sadd 11:18 Focus Serie A patria del rigore ma Udinese ancora a secco, a volte un po' di malizia non guasterebbe 11:15 L'Avversario QUI LAZIO - Lotito chiama a rapporto Inzaghi e la squadra, non sono esclusi seri provvedimenti 10:53 Notizie Rigori a favore, Genoa e Lazio prime. Udinese incredibilmente ancora a 0 08:49 Primo Piano La Samp ne aveva di più, Udinese con il fiato corto ma non c'è da disperarsi
Domenica 12 luglio 2020
23:48 Notizie Serie A, Napoli e Milan non si superano: è 2-2 al San Paolo 23:24 Notizie Nestorovski: "La classifica noi non la guardiamo perché siamo consci della nostra forza" 23:22 Notizie Gotti: "Pur cercando di distribuire al meglio le energie tra i vari incontri, un calendario così fitto ci ha fatto pagare dazio oggi"