SEZIONI NOTIZIE

Magda Pozzo: "C'è un pubblico potenziale di 1 milione e 300mila. Vogliamo che lo stadio sia vissuto come casa degli sportivi della nostra terra"

di Stefano Pontoni
Vedi letture
Foto

L'Udinese, sportivamente parlando, non naviga in buone acque: la classifica da anni è quella che è e di buon calcio se ne vede assai poco. Non c'è però soltanto in calcio, l'Udinese è una vera e propria Spa, e l'azienda, quella sì è sanissima e capace di ottenere ogni anno risultati straordinari. Grazie al nuovo stadio, come spiegato in un'intervista a Tuttosport da Magda Pozzo, figlia del patròn bianconero Giampaolo e responsabile dell'area marketing bianconera, si può fare il grande salto.

"A oggi l'impatto delle attività dello stadio, escludendo il dato relativo ai biglietti e agli abbonamenti, costituisce tra il 10 e il 15% del bilancio annuale. Una volta che sarà pienamente sviluppato secondo le nostre previsioni arriverà a incidere per una quota tra il 20 e il 25%. La nostra terra è crocevia tra Venezia, Austria, Slovenia e Croazia, un punto di attrazione internazionale che ha le potenzialità di attingere da un bacino di grande interesse. Pensi che, a fronte di una città di 100mila abitanti, c'è un pubblico potenziale di 1 milione e 300mila persone nel raggio di 60 minuti di distanza.

Negli spazi sottostanti le tribune, svilupperemo 20mila metri quadri di superficie che saranno destinati ad attività ludiche e sportive. Nella pancia dello stadio sorgeranno una palestra, una clinica sportiva, locali pubblici e attività destinate a famiglia e tempo libero. Nel nostro stadio ospitiamo già la sede del Coni e lo scorso 25 settembre abbiamo inaugurato il Macron Store. E poi vogliamo che lo stadio sia vissuto come casa degli sportivi della nostra terra, per questo vi troverà posto anche il 'Museo dello sport friulano', un modo per guardare al futuro dell'impiantistica sportiva rimanendo a stretto contatto con la storia e l'identità

Credo che la nostra forza sia sempre stata proprio quella di non averlo considerato semplicemente uno stadio di calcio ma quasi un incubator di nuove idee, di networking,ma allo stesso tempo una casa calda e accogliente per i nostri tifosi e i nostri imprenditori".


Altre notizie
Mercoledì 26 Giugno 2019
18:34 Watford Sfuma Vavro per il Watford 17:55 Calciomercato Tutti pazzi per Molla Wague 17:42 Primo Piano Marino fa il punto della situazione: "Abbiamo preso Becao, con Tudor faremo un work in progress durante la preparazione. Saremo vigili sul mercato per cogliere le occasioni" 15:36 TuttoDilettanti FVG Serie D - Tamai, dalle giovanili del Chievo arriva il giovane portiere Da Re 15:25 Pordenone Pordenone, accordo sempre più vicino con l'Inter per Di Gregorio 15:22 Calciomercato Saponara rischia di sfumare, interesse concreto su di lui da parte della Spal 15:20 Gli ex L'ex Bruno Fernandes conteso da Manchester United e Tottenham 12:27 Gli ex Stramaccioni: "A Udine feci un'ottima prima parte di campionato, poi peccai di inesperienza. Dal 2015 sono l'unico allenatore ad aver completato una stagione intera all'Udinese" 12:24 Pordenone Pordenone, Vogliacco verso la riconferma: avviati i contatti con la Juventus per il riscatto 11:31 Pordenone Pordenone, il 14 giugno inizierà il ritiro ad Arta Terme
11:29 Pordenone Pordenone, occhi sul friulano Berra per rinforzare la difesa 08:00 Primo Piano I movimenti per ora sono sotto il cofano
Martedì 25 Giugno 2019
23:30 Focus Amarezza europea 20:02 Calciomercato Il Parma mette gli occhi su Pezzella 18:42 Notizie Architetto Casamonti: "Firenze e Milano, prendete esempio dall'Udinese" 18:13 Focus Coach Ramagli e l'identikit della nuova Apu: da 'Lollo' Penna ai profili americani 17:28 Calciomercato Marino nella sede dell'Inter: i nerazzurri tornano a farsi sotto per De Paul? 17:22 Calciomercato Salta il rinnovo del prestito di Scuffet al Kasimpasa 15:39 Calciomercato Chiesto Castrovilli alla Fiorentina, i viola però vorrebbero portarlo in ritiro per farlo valutare da Montella 15:03 Calciomercato Contatti tra Marino e il CSKA Mosca per Becao