SEZIONI NOTIZIE

Torino, Mazzarri: "Dovevamo chiuderla. Sul gol di Okaka Sirigu non la vede"

di Stefano Pontoni
Vedi letture
Foto

Walter Mazzarri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il successo di misura del Torino contro l'Udinese: "La gara mi rende soddisfatto dal punto di vista delle possibilità di fare gol contro una squadra organizzata, che giocando con due centrali e due esterni che lavorano tanto era difficile da affrontare. Abbiamo fatto tutto bene, dovevamo chiuderla, nel finale si è rischiato di buttare via altri due punti. Bisogna fare gol, c'è stata la possibilità di chiuderla, abbiamo avuto sei sette palle gol secondo il mio match analyst. A volte siamo autolesionisti, ci complichiamo la vita, facciamo scelte difficili. Oggi anche Belotti ha giocato benissimo come un attaccante moderno fa, guadate quelli dell'Atalanta, ha avuto un'occasione clamorosa parata dal portiere. Non è fortunato, meriterebbe di fare qualche gol perché ha avuto le occasioni, a volte non ci è riuscito per scelte sue, ma quando gli fanno queste parate...".

"La squadra sta giocando bene, ieri ho visto il Napoli e Ancelotti ha detto che ci sono cose che non si possono insegnare, bisognava essere più cattivi, migliorare da questo punto di vista. Basta fare la scelta più decisa, arriviamo cento volte in quelle situazioni. Sono il primo a dire che Belotti deve giocare vicino alla porta. Anche oggi si è fatto un gol solo, se andiamo a rivederla hai cinque palle gol, bisogna farne di più. Manca quello ed è mancato più volte, la squadra esperta la deve chiudere. L'Udinese ha signori giocatori, qualsiasi squadra se la gioca fino alla fine e rischi di perdere punti. Mi sembra ci fosse un rigore che non mi avrebbe fatto star male. Il ragazzo dell'Udinese ha fatto una parata, poi può darsi che l'avremmo sbagliato. Gol annullato a Okaka? Sirigu non la vede, c'è l'uomo davanti, più clamoroso non poteva essere. Perché non ha protestato? Voleva venire in sala stampa, sono un po' nervosi gli altri. Il tempo il portiere lo prende sul tiro, se c'è uno davanti non può buttarsi perché perde il tempo della parata. Sono stati corretti ad andarlo ad annullare".


Altre notizie
Mercoledì 26 Giugno 2019
18:34 Watford Sfuma Vavro per il Watford 17:55 Calciomercato Tutti pazzi per Molla Wague 17:42 Primo Piano Marino fa il punto della situazione: "Abbiamo preso Becao, con Tudor faremo un work in progress durante la preparazione. Saremo vigili sul mercato per cogliere le occasioni" 15:36 TuttoDilettanti FVG Serie D - Tamai, dalle giovanili del Chievo arriva il giovane portiere Da Re 15:25 Pordenone Pordenone, accordo sempre più vicino con l'Inter per Di Gregorio 15:22 Calciomercato Saponara rischia di sfumare, interesse concreto su di lui da parte della Spal 15:20 Gli ex L'ex Bruno Fernandes conteso da Manchester United e Tottenham 12:27 Gli ex Stramaccioni: "A Udine feci un'ottima prima parte di campionato, poi peccai di inesperienza. Dal 2015 sono l'unico allenatore ad aver completato una stagione intera all'Udinese" 12:24 Pordenone Pordenone, Vogliacco verso la riconferma: avviati i contatti con la Juventus per il riscatto 11:31 Pordenone Pordenone, il 14 giugno inizierà il ritiro ad Arta Terme
11:29 Pordenone Pordenone, occhi sul friulano Berra per rinforzare la difesa 08:00 Primo Piano I movimenti per ora sono sotto il cofano
Martedì 25 Giugno 2019
23:30 Focus Amarezza europea 20:02 Calciomercato Il Parma mette gli occhi su Pezzella 18:42 Notizie Architetto Casamonti: "Firenze e Milano, prendete esempio dall'Udinese" 18:13 Focus Coach Ramagli e l'identikit della nuova Apu: da 'Lollo' Penna ai profili americani 17:28 Calciomercato Marino nella sede dell'Inter: i nerazzurri tornano a farsi sotto per De Paul? 17:22 Calciomercato Salta il rinnovo del prestito di Scuffet al Kasimpasa 15:39 Calciomercato Chiesto Castrovilli alla Fiorentina, i viola però vorrebbero portarlo in ritiro per farlo valutare da Montella 15:03 Calciomercato Contatti tra Marino e il CSKA Mosca per Becao