Empoli, la società esonera Iachini e richiama Andreazzoli, il commento del tecnico: "Peccato, eravamo sulla strada giusta per salvarci"

di Davide Marchiol
Vedi letture
Foto

Dispiaciuto ma consapevole di aver fatto il massimo e di aver valorizzato tanti giovani. Beppe Iachini commenta in esclusiva a TuttoMercatoWeb il suo sorprendente esonero dalla panchina dell’Empoli con la squadra che ad oggi sarebbe salva. “Quando sono arrivato eravamo retrocessi e ad oggi la squadra sarebbe salva. C’è il Frosinone. Resto convinto che ci saremmo salvati. La squadra era viva”, dice l’allenatore marchigiano.

Corsi le rimprovera i troppi gol subiti.
“Ne abbiamo parlato. Ma paradossalmente abbiamo segnato anche qualche gol in più. Caputo sta battendo il record di gol. Con gli scontri diretti ci saremmo potuti salvare. Comunque nessuna polemica: ringrazio tutti, sono stato bene. A volte però il calcio è fatto così... per impegno e dedizione dico grazie ai ragazzi”.


Altre notizie