Di Natale:"Non escludo un approdo alla Carrarese, Pozzo è stato un bravo presidente"

di Davide Marchiol
articolo letto 1207 volte
Foto

In occasione del suo quarantesimo compleanno, Totò Di Natale è stato raggiunto dai microfoni della Gazzetta dello Sport, ecco lo stralcio d'intervista riportato da TMW: "Udinese? Ho chiacchierato con Pozzo, è stato un bravo presidente. Perché ho smesso? Non avevo più voglia, non sento la smania di giocare. Io e Totti abbiamo fatto la storia, lui forse aveva ancora voglia e ha continuato il percorso da dirigente. Il calcio è una ruota che gira, dove conti fino a quando servi, poi tutto finisce. Guarda cosa è accaduto a Toni... Se seguo il calcio? Guardo tanta B e C. Vado a Carrara dal mio amico Baldini, c'è un presidente capace e un progetto serio. Io alla Carrarese? Stiamo valutando alcune cose, se ne può parlare. Empoli? Con Corsi meglio restare amici. Mi dicono che Vivarini sia bravo e sembra che ci siano le basi per il ritorno in A".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI